Ada Desideri, prima laureata in Francia nell’ambito del Doppio Diploma Pisa – Lille in Informatica Umanistica

Nell’ambito del Doppio Diploma in Informatica Umanistica/Master Études italiennes – édition numérique et imprimée de textes littéraires, tra l’Università di Pisa e l’Università di Lille, Ada Desideri è la prima laureata in Francia nella sessione di giugno con il massimo dei voti e la lode. Ada discuterà la sua tesi anche a Pisa nella sessione autunnale, per completare il percorso del Doppio Diploma.

La brillante studentessa ha vinto subito due selezioni internazionali, una a Lille e la seconda a Parigi. La neolaureata ha optato per un contratto dottorale alla Sorbona per la creazione di un database sul repertorio della Comédie italienne a Parigi nel Settecento, sotto la guida dei professori Glenn Roe e Andrea Fabiano.

Questo il bilancio di Ada sulla sua esperienza:

Ho seguito il programma del Doppio Diploma di Informatica Umanistica tra l’Università di Pisa e l’Università di Lille al suo primo anno di apertura (2020-22). Nonostante la complessa organizzazione e la grande quantità di studio da affrontare, questo percorso è molto stimolante dal punto di vista dell’insegnamento ed apre ampie possibilità grazie alla sua portata pluridisciplinare e bilingue. 

É una formazione allo stesso tempo teorica e pratica, orientata sia alla ricerca che al mondo del lavoro, che permette di creare dei profili specializzati ma adatti a diversi ambiti e ambienti di lavoro.

Consiglierei senza dubbio questo percorso, segnalando che i due anni (il primo a Pisa e il secondo a Lille) hanno un ritmo molto serrato e si concludono con una tesi e un importante tirocinio di 3-6 mesi. Alla fine, però, si aprono moltissime strade…

Il doppio diploma Pisa – Lille in informatica umanistica vince il bando Vinci 2022

Cresce l’offerta formativa del Doppio Diploma in Informatica Umanistica Uni. Pisa – Uni. Lille, selezionato come miglior progetto di corso binazionale dall’Università Franco-Italiana (UFI), istituzione di promozione scientifica tra la Francia e l’Italia.  è risultato vincitore del prestigioso bando Vinci 2022.

Dal prossimo anno accademico il Corso metterà a disposizione degli studenti interessati al Doppio Diploma in Informatica Umanistica/Master Études italiennes – édition numérique et imprimée de textes littéraires borse di mobilità per la partecipazione ad attività di Laboratori condivisi, lo svolgimento di Tesi di Laurea congiunte, la partecipazione a stages di formazione.

Il Progetto –  presentato dalla prof.ssa Antonietta Sanna, docente di Letteraura francese (Univ. di Pisa) e dalla prof.ssa Camilla Cederna, docente di Letteratura italiana (Univ. di Lille), insieme al Presidente di Informatica Umanistica Prof. Mirko Tavosanis, al suo Vicepresidente Prof.ssa Maria Simi e al delegato all’internazionalizzazione di Informatica Umanistica, Prof. Alessandro Lenci – nasce dalla esigenza di formare nelle due sedi studenti con elevate abilità pratiche e metodologiche in Digital Humanities, capaci di agire in un contesto internazionale e di integrarsi in un mercato del lavoro multilingue e multiculturale in rapida e continua evoluzione.

Tirocinio e tesi in linguistica computazionale

Il CoLing Lab (http://colinglab.humnet.unipi.it/) offre un tirocinio + tesi triennale in linguistica computazionale applicata all’analisi di testi storici. Si richiede buona conoscenza di programmazione e ottima preparazione in linguistica computazionale. Chi fosse interessato è pregato di contattare il Prof. Alessandro Lenci: alessandro.lenci@unipi.it