LINGUA INGLESE E COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE

Settore: L-LIN/12Codice: 1026LCrediti: 9Semestre: 2
Docenti: Masi Silvia

Obiettivi di apprendimento

Conoscenze

LINGUA STRUMENTALE: Il corso prevede il raggiungimento del livello B1+ di conoscenza della Lingua. A questo fine, lo studente potrà/dovrà, come parte del proprio lavoro individuale, integrare la propria preparazione seguendo il corso organizzato dal CLI presso il Dipartimento (ex-Lettorato o esercitazioni) per il livello indicato.

CORSO DOCENTE: Conoscenza delle caratteristiche specifiche della lingua inglese (ad es. strutturali, lessicali, legate al registro) in uso in diversi ambiti della comunicazione multimediale e in alcuni generi del Web in particolare. 

Modalità di verifica delle conoscenze

LINGUA STRUMENTALE:  Language test (per l’individuazione del livello di competenza); chi fosse in possesso di una certificazione tra le seguenti, conseguita da non più di due anni, è pregato di contattare la docente: 

- CERTIFICAZIONI DI CAMBRIDGE, FIRST CERTIFICATE O SUPERIORI (B2 o superiori)

- IELTS con votazione compresa tra 5 e 6,5

- TOEFL con votazione 46-93 (internet-based version).

(Per le certificazioni riconosciute si rimanda al sito del CLI: https://www.cli.unipi.it/files/equipollenze/inglese_equip_2019?lang=en)

CORSO DOCENTE: esame scritto articolato in quesiti/esercizi; colloquio orale conclusivo.

Capacità

LINGUA STRUMENTALE: vedi livello B1+/B2 del CEFR.

CORSO: Il Corso docente mira a sviluppare l'abilità della comprensione soprattutto della lingua scritta, e all'espansione del lessico della lingua inglese in generale e in relazione all'ambito dei media e a quello più tecnico di IT (internet). Intende inoltre sviluppare la capacità di saper usare la lingua in diversi contesti d'uso: formale, informale e in base a vari generi del Web.

Modalità di verifica delle capacità

LINGUA STRUMENTALE: Language test; chi fosse in possesso di una certificazione tra le seguenti, conseguita da non più di due anni, è pregato di contattare la docente:

- CERTIFICAZIONI DI CAMBRIDGE, FIRST CERTIFICATE O SUPERIORI (B2 o superiori)

- IELTS con votazione compresa tra 5 e 6,5

- TOEFL con votazione 46-93 (internet-based version).

(https://www.cli.unipi.it/files/equipollenze/inglese_equip_2019?lang=en)

CORSO DOCENTE: esame scritto articolato quesiti/esercizi; colloquio orale conclusivo.

Comportamenti

Il raggiungimento del livello di competenza strumentale B1+ e l'acquisizione delle conoscenze e capacità previsti per questo corso permetteranno allo studente di comprendere e produrre testi semplici nei vari ambiti trattati, identificare il punto di vista di chi scrive ed esprimere la propria opinione adottando il registro appropriato al contesto. La combinazione di tali conoscenze e competenze gli/le forniranno le basi necessarie per sbocchi lavorativi coerenti con il Corso di Laurea o per il proseguimento degli studi nel settore dell'Informatica Umanistica. 

Modalità di verifica dei comportamenti

LINGUA STRUMENTALE: Language test; chi fosse in possesso di una certificazione tra le seguenti, conseguita da non più di due anni, è pregato di contattare la docente:

- CERTIFICAZIONI DI CAMBRIDGE, FIRST CERTIFICATE O SUPERIORI (B2 o superiori)

- IELTS con votazione compresa tra 5 e 6,5

- TOEFL con votazione 46-93 (internet-based version).

(https://www.cli.unipi.it/files/equipollenze/inglese_equip_2019?lang=en)

CORSO DOCENTE: esame scritto articolato quesiti/esercizi; colloquio orale conclusivo.

Prerequisiti

Livello di competenza strumentale della Lingua inglese pari ad almeno il livello B1 del CEFR

Indicazioni metodologiche

CORSO DOCENTE: Principalmente lezioni frontali, alternate ad attività pratiche con esercizi di comprensione e analisi del testo, espansione lessicale e ripasso della grammatica.

Uso delle piattaforme (oodle e Teams.

 

 

Programma

Il corso si compone di due parti: il corso con la docente (3 incontri a settimana, secondo semestre), e le esercitazioni con il Collaboratore ed Esperto Linguistico (CEL) (2 incontri a settimana, primo e secondo semestre).

Il Corso docente è incentrato sulle varietà linguistiche, ovvero variazione geografico-sociale (standard vs nonstandard, accento e dialetto, inglese britannico e americano) e in base a diversi contesti e mezzi d'uso (cfr. registro formale, informale, tecnico, in relazione a vari generi del Web, ecc.). Comprende alcune riflessioni sul ruolo dell’inglese come lingua globale e della comunicazione internazionale e sull’affermazione di forme discorsive legate alle nuove tecnologie e alla comunicazione mediata dal computer, che differiscono da quelle della comunicazione scritta e parlata tradizionali. Sono inoltre oggetto d’analisi i neologismi e lo 'slang della Rete', l’espressione della soggettività e della persuasione (con esempi dalla lingua del giornalismo e della pubblicità) e alcuni strumenti per l’analisi lessicale.

Bibliografia

Cohen J and Kenny T. (2016) Producing New and Digital Media, Focal Press (pp. 86-87, 104-109; 115-119).

Crystal D. (2011) Internet Linguistics, Routledge, capitoli 2, 4.

Durant A. and Lambrou M. (2009) Language and Media, Routledge, pp. 206-213.

Jones, R. H., Jaworksa S., Aslan E. (2021) Language and Media, 2nd Edition, Routledge, pp. 8-33, 62-98, 115-122.

Myers G. (2010) The Discourse of Blogs and Wikis, Continuum, capitoli 6 e 7.

Tagg C. (2015) Exploring Digital Communication, Routledge, cap. 9.

Keynote IntermediateStudent’s Book, National Geographic Learning/ CENGAGE Learning (per le Esercitazioni del Lettorato). 

Materiali preparati dalla docente.

Grammatiche consigliate:
R. Murphy, English Grammar in Use, Cambridge University Press. Oppure,
Tomson & Martinet, A practical English Grammar, Oxford UP.

Dizionari consigliati (dizionario monolingue):
- Collins Cobuild Advanced Learner's English Dictionary
- Oxford Dictionary of English
- Longman Dictionary of Contemporary English 

Non frequentanti

Il programma è identico a quello degli studenti frequentanti. I capitoli pertinenti sono disponibili presso la Biblioteca LM2 e in Copisteria (via S. Simone, vicino a Piazza Dante). È inoltre utile controllare la pagina Moodle del corso per ulteriori materiali e avvisi.

Modalità di esame

L’esame consiste in:

1) Il test di livello (su moodle), composto da attività di ascolto, comprensione del testo ed esercizi di grammatica e lessico in formato di domande a scelta multipla. Il test verifica il raggiungimento del grado di competenza strumentale previsto in uscita (B1+);

2) L’esame scritto, composto da domande/esercizi sui contenuti proposti nel corso docente.

Le due parti possono essere sostenute insieme o separatamente. L’esame docente può essere sostenuto anche prima del test di livello. 

In caso di esami a distanza, anche lo scritto verrà svolto su moodle e sarà quindi necessario valutare ulteriormente la preparazione attraverso un breve test orale. 

3) Un esame orale finale, basato sia sul corso docente. Questa parte viene svolta dopo il completamento delle altre parti, solitamente il giorno dopo o alcuni giorni dopo gli scritti.

È obbligatorio iscriversi online agli esami (esami.unipi.it). Non si accettano mail in sostituzione dell'iscrizione online. Per motivi organizzativi, è molto importante che lo studente specifichi le parti che intende sostenere (LT e/o WE e/o Orale conclusivo) al momento dell’iscrizione all’esame. I  risultati del test e dell'esame scritto rimangono validi per 12 mesi. 

Gli studenti che frequenteranno almeno il 70% del corso di lettorato potranno svolgere delle presentazioni orali (alla fine di ciascun semestre) in sostituzione del colloquio (3).

Fonte: ESSETRE e Portale esami