LETTERATURA ITALIANA CONTEMPORANEA

Settore: L-FIL-LET/11Codice: 303LLCrediti: 6Semestre: 2
Docenti: Savettieri Cristina

Obiettivi di apprendimento

Conoscenze

Gli studenti acquisiranno conoscenze di base della storia della letteratura italiana contemporanea dalla fine dell'Ottocento fino al secondo dopoguerra. Inoltre acquisiranno conoscenze specifiche sul genere del racconto fantascientifico, con approfondimenti specifici su determinati testi e autori e sulle principali questioni culturali e teoriche legate al genere. 

Modalità di verifica delle conoscenze

Le conoscenze verranno verificate attraverso periodici momenti di riepilogo e discussione in classe e all'esame orale. Al termine del corso sono previste due lezioni/esercitazioni interamente dedicate al manuale.

Capacità

Al termine del corso lo studente sarà in grado di utilizzare gli strumenti basilari dell'analisi formale, tematica e culturale, saprà collocare i testi studiati nel loro contesto di produzione e saprà discutere i principali concetti storico-critici che definiscono il quadro della letteratura italiana moderna e contemporanea.

Modalità di verifica delle capacità

Gli studenti saranno stimolati a partecipare attivamente alle lezioni attraverso l'analisi dei testi e la discussione di questioni teorico-critiche e culturali. Le capacità verranno dunque verificate attraverso periodiche discussioni in classe e all'esame orale.

Comportamenti

Lo studente svilupperà la propria sensibilità nell'analisi critica del testo letterario, nella riflessione teorica e nella contestualizzazione storica. 

Modalità di verifica dei comportamenti

Durante l'esame orale verrà verificata l'attitudine storico-critica degli studenti attraverso domande specifiche di carattere storico, teorico e culturale.

Prerequisiti

Conoscenza di base della storia della letteratura italiana dalle origini all'Ottocento

Indicazioni metodologiche

Lezioni frontali in italiano.

Programma

Ripensare l’umano: il racconto fantastico da Leopardi a Levi

Il corso si prefigge l’obiettivo di indagare la riconfigurazione dell’umano nella produzione fantastica di Giacomo Leopardi, Tommaso Landolfi, Italo Calvino e Primo Levi. Che tipo di sguardo è quello che presiede a narrazioni in cui l’uomo non è protagonista? Come si racconta lo spazio cosmico? Quale temporalità narrativa si attiva? Che relazione si instaura tra umano e macchina/intelligenza artificiale/simulacro? A partire da un’ampia selezione di racconti, verranno indagate questioni formali, tematiche e culturali: il punto di vista straniato e la voce narrante; la riconfigurazione della nozione di personaggio e di vita interiore; l’immaginario distopico; la relazione tra scienza e immaginazione letteraria.

Bibliografia

Testi

- G. Leopardi, Operette morali, qualunque edizione in commercio (selezione di testi)

- T. Landolfi, Cancroregina, Milano, Adelphi, 1993 (lettura integrale)

- I. Calvino, Le cosmicomiche, Milano, Mondadori, 2016 (lettura integrale)

- I. Calvino, Ti con zero, Milano, Mondadori, 2019 (selezione di testi)

- P. Levi, Tutti i racconti, Torino, Einaudi, 2015 (selezione di testi)

 

Saggi

- S. Iovino, Storie dell’altro mondo. Calvino post-umano, in «Modern Languages Notes», 129, 1, 2014, disponibile online https://www.jstor.org/stable/24463474?sid=primo&seq=1#metadata_info_tab_contents

- F. Pianzola, Le trappole morali di Primo Levi, Ledipublishing, 2017, (capitoli scelti) disponibile online http://www.ledizioni.it/stag/wp-content/uploads/2017/06/Trappole.pdf

- D. Suvin, Le metamorfosi della fantascienza, Bologna, Il Mulino, 1985, pp. 3-108.

 

Manuale

M. Biagioni, R. Donnarumma, C. Sclarandis, C. Spingola, E. Zinato, I testi, le immagini, le culture. La letteratura e l’intreccio dei saperi, 3, Dal 1861 a oggi (volume per generi blu), Palumbo Editore, Palermo, 2007 (istruzioni per lo studio del manuale e numeri di pagina da studiare su moodle).

Non frequentanti

Il programma per non frequentanti sostituisce integralmente quello per i frequentanti. 

Testi (lettura integrale)

L. Pirandello, Il fu Mattia Pascal (edizione Einaudi a cura di G. Mazzacurati)

A. Palazzeschi, Il codice di Perelà. Romanzo futurista (edizione 1911), a cura di M. Marchi, Mondadori 2018

F. Tozzi, Con gli occhi chiusi (qualunque edizione in commercio)

I. Svevo La coscienza di Zeno (qualunque edizione in commercio)

 

Saggi

Il modernismo italiano, a cura di M. Tortora, Carocci 2018.

Sul modernismo italiano, a cura di R. Luperini e M. Tortora, Liguori 2012 (capp. di Donnarumma, Savettieri, Tortora).

G. Debenedetti, Il romanzo italiano del Novecento, Garzanti, 1998, pp. 125-163 e 285-414.

 

Manuale

M. Biagioni, R. Donnarumma, C. Sclarandis, C. Spingola, E. Zinato, I testi, le immagini, le culture. La letteratura e l’intreccio dei saperi, 3, Dal 1861 a oggi (volume per generi blu), Palumbo Editore, Palermo, 2007 (istruzioni per lo studio del manuale e numeri di pagina da studiare su moodle).

Modalità di esame

Orale: colloquio di trenta minuti circa sugli argomenti principali del corso e sul manuale. L'interrogazione sul manuale prevede una domanda di carattere generale e l'analisi di un testo specifico. La parte sul corso monografico prevede almeno tre domande su questioni di carattere generale e su testi specifici.

Fonte: ESSETRE e Portale esami