TEORIA DELLA LETTERATURA

Settore: L-FIL-LET/14Codice: 199LLCrediti: 12Semestre: 2
Docenti: Brugnolo Stefano

Obiettivi di apprendimento

Conoscenze

Lo studente dovrà dimostrare di essere capace di argomentare in modo maturo e coerente quale sia il significato e il valore di un testo letterario. Dovrà inoltre dare prova sia di una capacità di contestualizzazione storico-sociale sia della capacità di confrontare testi diversi mettendone in risalto analogie e differenze.

Modalità di verifica delle conoscenze

La verifica delle conoscenze specifiche avverrà soprattutto durante l'esame ma si terrà naturalmente conto anche degli eventuali interventi svolti in classe.

Capacità

Capacità di ascolto, interesse, attenzione prolungata, curiosità, argomentazione, discriminazione, coerenza, pertinenza.

 

 

Modalità di verifica delle capacità

Oltre che all'esame tutte queste capacità potranno essere verificate in classe e durante gli eventuali colloqui.

Comportamenti

Lo studente dovrà essere capace di puntualità, assiduità alle lezioni, interesse, buona educazione nei confronti del docente e degli altri compagni, spirito di collaborazione e disponbilità a rsipettare le opinioni degli altri.

Modalità di verifica dei comportamenti

L'attenzione e l'osservazione curiosa della classe e delle sue reazioni alle lezioni e alle modalità di partecipazione alle discussioni.

Prerequisiti

E' importante avere una buona frequentazione (di tipo personale più che scolastico) dei testi letterari nonché di altre manifestazioni artistiche. Sono inoltre indispensabili curiosità e interesse per le questioni intellettuali.

Indicazioni metodologiche

Occorrerà apprendere un metodo di studio che prevede:

la stesura accurata degli appunti.

la stesura di scalette.

la capacità di stabilire nessi tra autori periodi e concetti.

la capacità di analizzare i testi.

l'acquisizione di un habitus critico e problematico.

Programma

Riso e storia: come è cambiato il senso del comico nel tempo.

Il corso si pone una questione teorica a cui intende dare delle risposte pratiche a partire dall’analisi di singoli testi. La domanda da cui si parte è semplice ed enorme allo stesso tempo: perché e di cosa si ride quando si ride di un testo letterario? Risponderemo ad essa servendoci di alcuni teorici del comico (da Aristotele a Freud), e queste loro risposte costituiranno gli assunti critici di fondo a cui sempre ci riporteremo durante il corso. Dopo di che ci interesseremo di come il senso del comico è cambiato nella storia, ma anche di come alcuni meccanismi essenziali siano rimasti identici. Ma si procederà a queste verifiche soprattutto prendendo in esame alcuni classici del comico, partendo dall'antichità e cioè da Aristofane e giungendo fino a Ionesco e al cosiddetto comico dell’assurdo, e andando anche oltre. I casi che prenderemo in esame sono molti ma qui ne enuncio almeno alcuni: Boccaccio, Ariosto, Rabelais, Molière, Cervantes, Swift, Voltaire, Sterne, Gogol, Wilde, Proust, Campanile, ecc. Di ognuno di questi autori analizzeremo solo alcuni singoli passi in quanto esemplificativi di un certo modo di intendere il comico.

 

 

Bibliografia

Chi seguirà il corso dovrà seguirlo nella sua interezza. Sono però previsti bibliografie diversificate a seconda che si faccia un esame per 6  9  o 12 crediti (esse verrano specificate durante il corso)

Gli studenti dovranno studiare il manuale di Teoria di Letteratura intitolato La scrittura e il mondo (Brugnolo Colussi Zatti Zinato): l'Introduzione e i seguenti capitoli: 6, 7, 8, 11, 12, 13 "per chi porta 12 crediti).

L'elenco delle opere tra le quali lo studente dovrà scegliere quelle da portare all'esame sarà messo a disposizione nell'imminenza delle lezioni.

 

Non frequentanti

Importante: i non frequentanti dovranno concordare un programma alternativo diverso da quello del corso istituzionale. Per concordare tale programma è necessario che lo studente lo concordi con il professore.

Modalità di esame

L'esame si svolgerà in forma orale.

Altri riferimenti web

Aula ricevimento telematica: https://teams.microsoft.com/l/team/19%3a068f92bef9504391bd1974b92ec2b8c2%40thread.tacv2/conversations?groupId=410ee1ae-ae69-4028-94ff-182fd682f3f8&tenantId=c7456b31-a220-47f5-be52-473828670aa1

Fonte: ESSETRE e Portale esami